Category:
SMALTI TOSSICI
31 Maggio 2018 8:42 am     A+ | a-



DONNE: LO SMALTO UCCIDE LE RISERVE DI VITAMINA-D E CONTIENE AGENTI CANCEROGENI.

ci sono vari prodotti cosmetici che pur contenendo sostanze discutibili ne apportano di benefiche: ad es.i profumi (contenenti #terpeni anticancerogeni), le creme o i gel per la protezione e la nutrizione della pelle (ricchi di agenti antiossidanti come carotenoidi, vitamineA, C, E, polifenoli ecc), Ma non è il caso degli smalti per unghie, a meno che non siano rigorosamente BIO e prodotti con sostanze naturali al 100% cruelty Free (senza che siamo testati su animali).
A chi non piace ogni tanto dipingersi le unghie coi vari colori che, specialmente in questo periodo primaverile, richiamano i tanti fiori intenti a schiudersi.
A volte una nota di colore e un tocco floreale sono di grande aiuto per valorizzare l'abbigliamento e il corpo, MA quanti di voi, ad es., sanno che un semplicissimo smalto in realtà è un cocktail di tutto rispetto di agenti cancerogeni e sostanze tossiche capaci di diminuire le riserve della nostra preziosissima vitaminaD?
Gli smalti non BIO-vegetali sono preparati utilizzando:
#formaldeide,
#tuolene,
#trifenilfosfato
#ftalati.
Ogni sostanza elencata (ma sono solo le pricipali) è tossica e cancerogena MA è a proposito degli FTALATI che è bene sapere qlc particolare assai sconosciuto e che ce ne spiega in parte la cancerogenicita'!
Gli FTALATI, come le altre sostanze elencate, sono interferenti endocrini classificati come obesogeni!
Depositarsi nel ns corpo finiscono per alterare la produzione ormonale fisiologica inibendo (nell'uomo) o esaltando (nelle donne) l'azione degli ormoni sessuali da cui dipendono importantissime funzioni metaboliche, ma non solo.
Gli obesogeni causano aumento del peso ponderale ad opera di un aumentato accumulo di adipe, diabete mellito, tumori agli organi interni (fegato, polmoni, prostata, vescica, testicoli, seno, ovaio, utero, reni ecc) e loro disfunzioni (come il tipico ipotiroidismo che a sua volta concorre nell'aumento del peso corporeo).
Fin qui, per molti di noi, nulla di nuovo sotto il sole MA recenti studi ci consentono di individuare uno dei meccanismi alla base dell'azione cancerogena degli ftalati: essi distruggono le ns preziosissime riserve di antitumorale vitaminaD.
Gli FTALATI si legano ad un recettore cellulare noto come PXR o recettore X del 
#pregnolone, inducendo l'espressione genica dell'enzima CIP-24; tale enzima è l'enzima che distrugge la vitaminaD nell'organismo e gli ftalati, legandosi al recettore PXR, lo sovraesprimono.
il consiglio che ripeto sempre alle amiche è di acquistare smalti BIO-vegetali-vegan-cruelty free. Eccovi una lista dei marchi che potrete trovare nei negozi di cosmetici e in rete:
- LEPOLINE
- ZOYA
- O.P.I.
- LEPO
- ORLY
- VEGAN BIO
- URBAN DECAY
- THE BODY SHOP
- E.L.F.
- NATURE COLLECTION di FABY
- BENECOS
- INTENSAE
- ECCO VERDE SHOP

Nessun commento
Lascia un commento
Nome
* Email (non sara' pubblicata)
*
Simple catpcha image *Entra codice di verificazione
* - Campi richiesti
 
VECCHI POST HOME NUOVI POST